Mar 182009
 

Vanunu scrive al Comitato del Premio Nobel per la Pace.

Ricevo dal mio amico Akiva Orr in Israele, una segnalazione con invito a diffondere questa lettera di Mordechai Vanunu al Comitato per il Premio Nobel. Lo faccio volentieri, con l’augurio di rompere il muro di silenzio intorno alla figura e a alla vicenda di questo eroe della pace e del libero pensiero.

Gerusalemme est occupata, 1 marzo 2009

Mordechai Vanunu ha scritto al Comitato Premio Nobel per la Pace a Oslo.

Cortese Comitato Premio Nobel per la Pace a Oslo,


sono Vanunu Mordechai, che è stato candidato molte volte per il Premio Nobel per la Pace, anche a quello di quest’anno 2009.

Chiedo al Comitato di rimuovere il mio nome dalla lista dei candidati.
La ragione di ciò è che non posso fare parte di una llista di vincitori che include Simon Peres.

Egli è stato colui che stava dietro la politica atomica di Israele.
Peres ha instaurato e sviluppato il programma atomico a Dimona in Israele. Esattamente come il dott. Khan ha fatto in Pakistan. Peres è stato l’uomo dietro la proliferazione delle armi atomiche in Sud Africa e altri stati. Egli è stato anche, per esempio, detro al test nucleare in Sud Africa.

Peres è stato l’uomo che ha ordinato il mio rapimento a Roma in Italia il 30 Settembre del 1986 e il processo, a porte chiuse e segretato, nel quale ho subito una condanna come spia e traditore a 18 anni di prigione in isolamento.

Ancora oggi continua ad opporsi alla mia libertà e al mio rilascio, a dispetto della mia piena espiazione della condanna a 18 anni.

Per tutte queste ragioni non voglio essere candidato e non accetterò la mia candidatura.

Dico no a qualsiasi candidatura finchè non sarò libero, cioè finchè io sarò obbligato a restare in Israele.

QUELLO CHE VOGLIO E’ LA LIBERTA’ E SOLTANTO LA LIBERTA’

Grazie.

Segue il testo originale della lettera di Mordechai.

Occupied East Jerusalem, March 1, 2009
Mordechai Vanunu wrote the Nobel Peace Prize Committee in Oslo:
Dear Nobel Peace Prize Committee in Oslo,

 

I am Vanunu Mordechai, who has been nominated several times to Nobel Peace Prize, also 
this yearג€™s 2009 award.
I am asking the committee to remove my name from the list for this yearג€™s list of nominations.
My main reason for this is that I cannot be part of  a list of laureates that includes Simon Peres. 
He is the man who was behind all the Israeli atomic policy.
Peres established and developed the atomic weapon program in Dimona in Israel. Exactly like 
Dr. Khan did in Pakistan, Peres was the man behind the atomic weapon proliferation to South 
Africa and other states. He was also, for instance, behind the nuclear weapon test in South 
Africa in 1978.
Peres was the man who ordered the kidnapping of me in Italy Rome, Sept. 30, 1986, and for 
the secret trial and sentencing of me as a spy and traitor for 18 years in isolation in prison 
in Israel.
Until now he continues to oppose my freedom and release, in spite of my serving full sentence 
18 years.
From all these reasons I donג€™t want be nominated and will not accept this nomination.
I say No to any nomination as long as I am not free, that is, as long as I am still forced to be 
in Israel. 
WHAT I WANT IS FREEDOM AND ONLY FREEDOM.
Thank you

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

 

Please log in to vote

You need to log in to vote. If you already had an account, you may log in here

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.